Terrorismo mediatico…

[ad#banner-x-post]
Avete notato come ogni giorno si “mini” la pazienza dei tifosi, del nostro Presidente Preziosi e di tutto lo spogliatoio del Grifone con dichiarazioni di cessioni, partenze, richieste di pena e chi più ne ha più ne metta!! Non so voi, ma io sono stufo di leggere cose tipo: “Milito all’ inter, manca solo l’ufficialità!”, piuttosto che: “Accordo juve e Genoa per Gasperini in bianconero” e che puntualmente Il Joker Preziosi deve smentire giustamente stizzito. Abbiamo capito che siamo scomodi e che in Champions è meglio che ci vada la fiorentina, ma secondo me stiamo esagerando… Ho sempre pensato che la rovina del calcio in Italia sono i giornalisti (e ne ho avuto la riprova durante la telecronaca di mediaset premium domenica sera, volutamente e forzatamente faziosa). Loro montano e smontano casi mediatici a piacimento (o forse dovrei dire a comando!), bene montiamone uno anche noi almeno una volta: domani vorrei vedere un bel titolo sul Secolo XIX: “Frey e Mutu: c’è l’accordo   con il milan!” .

Per fortuna oggi comincia il Giro d’ Italia n° 100 e da domani forse si parlerà solo di clamorosi casi di doping…  Avete rotto le Balle!!!

Ho le vertigini… Ma anche no!

[ad#banner-x-post]
Ma ma, chi se lo aspettava? 35 punti al giro di boa, 8 punti dalla corazzata Inter, 4 dalla vecchia Signora Juve, 2 dal Milan (che si fanno scippare la loro stella Kakà Che non si fanno scippare Kakà!) e dopo il Milan?…. ah! ci siamo noi!! Non la squadra più titolata, non quella con più scudetti cuciti sulla maglia e neanche quella chiamata internazionale e no, non è nemmeno quella voluta da Mussolini, semplicemente la più vecchia squadra d’ Italia! …E le pipette? Beh per ora sono la tranquilli nell’ angolino e non sporcano! Emblematico è stato lo striscione visto ieri pomeriggio in curva sud, recitava più o meno così: “Con Pazzini sorpassiamo i cugini!” ….. ho visto….. e sono 15!! …Son soddisfazioni! 😎 .
Intanto vi ripropongo una carrellata dei gol di questa stagione (manca ancora la perla di tacco di Bosko però).