Aperture 3

E’ uscito qualche giorno fa l’ aggiornamento ad Aperture 3, il programma di catalogazione e ritocco creato dagli ingegneri di Cupertino per i fotografi professionisti.
[ad#banner-x-post]
Naturalmente non starò quì a parlare delle 200 novità introdotte, potete leggerle direttamente dal sito di mamma Apple!
Le mie prime impressioni (sto testando la versrione di prova sul macbook della mia fidanzata) sono molto buone! Soprattutto la possibilità di creare preset di postproduzione completi (prima si poteva solo con i singoli comandi); il browser a schermo pieno; i pennelli per il ritocco selettivo di una sola parte (fichissimo); l’ exporter nativo per facebook e quello per flickr (quest’ultimo va migliorato secondo me); places e faces (boh!! 🙂 ) ; le curve! (finalmente!!) ; e la possibiltà di creare un filmato con la musica dei tuoi album (come con iMovie). Ora sorge il dubbio che il mio iMac del 2006 possa soffrire un pò la mancanza del 64bit… mah,  per ora di spendere 1.300 euri per aggiornare il parco hardware dopo gli acquisti recenti non se ne parla proprio!!! Però aperture 3 lo comprerò lo stesso!!

Parliamo invece di tutorial (che è il vero motivo per il quale sei approdato quì vero?); come sempre c’è la pagina dedicata: “come fare a” sul sito Apple, ma chi necessità di qualcosa di più approfondito (e italiano), dovrà aspettare l’ ottimo corso messo a punto dallo staff di Teacher in a box che non tarderà ad arrivare. Intanto se volete un infarinatura del vecchio Aperture 2 (per capirci qualcosa), potete scorrere il post fin sotto “potrebbe interessarti anche” per trovare il vecchio video tutorial in 4 puntate di JumperTv. Ecco la prima puntata!

Vi consiglio  anche l’ ottimo Aperture Users Network dove potrete trovare piccoli trucchi tutorial e tutti i plugin disponibili.

Aperture: video tutorial (in italiano!)

undefinedJumperTv ci propone il primo, di una serie di video tutorial per Aperture, il programma per fotografi professionisti e non, di mamma Apple (giunto ora alla versione 2.1.3). Il primo tutorial ci mostra come importare le foto con diversi “trucchetti” del mestiere. Dopo il salto trovate una serie di link utili (se avete qualche sito che a me è sfuggito comunicatemelo nei commenti, lo aggiungerò alla lista) e il primo video, Buona Visione!

[ad#banner-x-post]

Link utili su Aperture:

Apple Tutorials (inglese)

Aperture Users Network (inglese)

Inside Aperture (inglese)

Aperure plugged in (inglese)

Bagelturf (indovina un pò?)

State sintonizzati, cercherò di pubblicare tutti i video di Aperture proposti da JumperTv!

Il vostro Mac è pronto per Leopard?

Mancano meno di 24 ore (In questo momento 23h 06′ 45″ :mrgreen: ) all’ uscita di Leopard ovvero Mac Os X ver. 10.5.0. Solitamente i sistemi operativi targa “Mela” sono molto stabili e non vi è bisogno di manutenzione aggiuntiva a quella che già fa in automatico il vostro Mac, tuttavia proprio in vista di questa nuova release è consigliabile fare un check-up generale… in vostro aiuto viene Davide Salerno con una serie di preziosi consigli per avere il vostro Mac in perfetta salute prima di installare il “felino”

Leggi altri articoli riguardanti Apple

Tutti pronti per il leopardo?

leopardMancano meno di 7 giorni alla liberazione del Leopardo, ovvero Mac OS X 10.5 nome in codice Leopard. il nuovo SO di Apple sarà infatti rilasciato il 26 ottobre e lo si può già preordinare online a questo indirizzo. Oltre 300 le nuove funzionalità, fra le quali spiccano un nuovo Finder, Spaces, Time Machine, Quick Look, un nuovo Desktop con nuove funzionalità al dock tipo stack. Personalmente lo installerò (di sicuro! 🙂 ) ma non prima della release 10.5.1, visto che qualche bug iniziale c’è sempre… e non prima di aver aggiornato la Ram a 2GB… così tanto per stare sul sicuro 😉

Nuovi iPod: Nano, Classic e Touch!

Non è neanche passato un mese dalle ultime novità che Apple ritorna all’ attacco presentando la nuova serie di iPod:

Shuffle con i nuovi colori “remixati.
Nano (oramai neanche tanto più nano) che ora è più largo e si è dato anche al video con memoria da 4 e da 8 GB
Classic il “solito iPod ora più sottile con interfaccia potenziata e Cover Flow integrato. Con memoria fino a 160 GB (l’ hard disk del mio iMac!).
Touch, la vera meraviglia! Praticamente un iPhone senza Phone! Interfaccia multi-touch (la stessa dell’ iPhone), schermo da 3,5″, navigazione web Wi-Fi, e la possibilità di scaricare musica direttamente dall’ iTunes Wi-Fi Store (presente, per esempio, nelle catene Starbucks. purtroppo questa opportunità non riguarda l’ Italia 🙁 ). L’ iPod Touch resta comunque una vera figata!!!


tags technorati :