Ho le vertigini… Ma anche no!

[ad#banner-x-post]
Ma ma, chi se lo aspettava? 35 punti al giro di boa, 8 punti dalla corazzata Inter, 4 dalla vecchia Signora Juve, 2 dal Milan (che si fanno scippare la loro stella Kakà Che non si fanno scippare Kakà!) e dopo il Milan?…. ah! ci siamo noi!! Non la squadra più titolata, non quella con più scudetti cuciti sulla maglia e neanche quella chiamata internazionale e no, non è nemmeno quella voluta da Mussolini, semplicemente la più vecchia squadra d’ Italia! …E le pipette? Beh per ora sono la tranquilli nell’ angolino e non sporcano! Emblematico è stato lo striscione visto ieri pomeriggio in curva sud, recitava più o meno così: “Con Pazzini sorpassiamo i cugini!” ….. ho visto….. e sono 15!! …Son soddisfazioni! 😎 .
Intanto vi ripropongo una carrellata dei gol di questa stagione (manca ancora la perla di tacco di Bosko però).

Campionato del mare Supercross ad Albenga

[ad#banner-x-post] Al primo appuntamento motoristico del ponente ligure il team Ruscibar non ha mancato il colpo!

Ieri infatti, ad Albenga, si è disputata la 1° prova del Campionato del Mare Supercross 2009.

Fin dalle prove del mattino il divertimento era assicurato, con le classi  minicross (50), minipromo (65), minimaster (80/85/150), XJ1 (125 2T), XJ2 (250 4T) e xJ3 (250 2T/450 4T/oltre). Sono rimasto particolarmente colpito dalla performances di una ragazza: Francesca Nocera (nelle foto tabellino n°16 nero)… ha “regolato” i suoi avversari impartendo lezioni di classe cristallina già dalle prove della mattina.  L’ organizzazione dell’ evento è opera di Richard Offroad e devo dire che hanno fatto veramente un ottimo lavoro.

Io, grazie ad un abile mossa (di Paolo ndr), ho potuto godere di una posizione veramente privilegiata per poter scattare foto spettacolari da più angolazioni! Ho selezionato alcune tra le più belle… e mi raccomando, non esitate a contattarmi se cercate un vostro scatto.  Inoltre trovate moltissime altre foto sul blog di Paolo (Che tra le altre cose sfoggia la nuova veste  3.0 da non perdere!). Cliccate sulle foto per ingrandirle.