Ieri dopo varie peripezie metereologiche siamo partiti per il Motogiro Enogastronomico di settembre.

Purtroppo non è andata come volevamo, proprio per le incerte condizioni meteo; comunque ci siamo divertiti anche in tre!

Diretti ad Ovest di località in località, un passo alla volta, per paura della pioggia!

Ad Imperia con il sopraggiungere dei primi languorini abbiamo deciso di tagliare per i monti e all’ altezza di Borgomaro un cartello ha attirato la nostra attenzione (o meglio la fame ha ordinato al cervello: “E’ li che dobbiamo mangiare!”), ci siamo diretti quindi al ristorante “Censin da Bea” (Vincenzino del canale). L’ istinto aveva ragione e il palato ringrazia…

Il posto ricavato da un vecchio mulino è molto suggestivo, le ragazze molto gentili e il cibo non è niente male soprattutto non abbondante come in certe trattorie dell’ entroterra! Forse un pò lunghi i tempi tra una portata e l’ altra, ma è domenica e di domenica la fretta non è di casa dopo la frenesia di una settimana lavorativa!

Abbiamo incoronato due Re:

Danilo (la Bugna) Re delle olive in salamoia!

Simone Re delle lumache!

Per quanto mi riguarda… sono il Principe di tutte le altre portate!! 🙂
Dopo il caffè e il limoncino, gentilmente offerto. abbiamo continuato per Pieve di Teco, poi via Ortovero siamo giunti a casa.

Ringrazio Paolo per il post in Real Time

la prossima volta però ci devi essere anche tu!! 😉

Ecco alcune foto della giornata

Appuntamento al prossimo Mototgiro! E speriamo che il tempo sia clemente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *